Progetto PON “Sport in moving”

Loghi PON 2014-2020 fse

Copertina S in MIl progetto PON di educazione motoria “Sport in moving”, che ha coinvolto gli alunni delle classi quinte della scuola primaria “A. Moro”, è scaturito dall’idea di insegnare attività ludico-sportive utilizzando la lingua inglese. Si è più volte constatato che tale attività sia particolarmente coinvolgente per i bambini di questa fascia d’età in quanto crea in loro maggiore motivazione verso l’apprendimento della lingua straniera e l’uso in diversi contesti. Questa modalità è risultata molto efficace in quanto il connubio sport-lingua straniera ha reso più vivaci le attività motorie svincolandole dalla lezione tradizionale.

Il progetto è stato curato dalla docente tutor Tangorra Maria Antonia, dall’esperto in motoria e inglese Fabrizio Novielli, e dall’insegnante Annamaria De Cosmis, in qualità di figura aggiuntiva.
Le attività, svolte in palestra, hanno permesso di favorire l’integrazione, rimotivare allo studio, migliorare e consolidare le competenze di base e ad accrescere l’autostima, sperimentando nuove tecniche e nuovi contesti d’apprendimento. La finalità del progetto era di “coinvolgere socialmente, mediante l’attività ludico-sportiva, ragazzini/e che versano in situazioni di disagio, sia sociale che culturale, inserendoli in un contesto nuovo, e attraverso l’attività motoria, rendere stimolante l’apprendimento dell’inglese”. Tale obiettivo, ovvero quello dell'inclusione sociale, è stato pienamente raggiunto: gli studenti hanno instaurato tra loro un livello di intesa e di affiatamento notevole dimostrando attaccamento all'attività e ai propri compagni. Anche gli obiettivi linguistici e sportivi possono ritenersi ampiamente acquisiti, con una discreta ricaduta anche sull’apprendimento disciplinare curriculare.

 ico foto Galleria fotografica: lezioni

ico foto Galleria fotografica: Manifestazione finale

 

Informazioni aggiuntive